Bla bla bla… e bla!

Lo spot della Vodafone è emblematico dei tempi: il contenuto non conta, basta parlare (anche a vanvera!).

Se la comunicazione fosse un film:  “Non guardarmi, non ti sento”

Anche se noi addetti ai lavori continuiamo a portare avanti l’idea di una “rivoluzione” dei modelli di marketing e di comunicazione, ho l’impressione che l’adozione dei nuovi paradigmi sia in generale solo di facciata (con le dovute eccezioni, come ad esempio LAGO).

Adottare un modello di Social Business Enterprise significa spostare l’attenzione dall’azienda e dal business in senso astratto, alle persone che costituiscono l’azienda. E’ un paradigma che spaventa perchè annulla e smentisce il vecchio principio per cui tutti sono necessari, nessuno è indispensabile. Se è il singolo a fare la differenza, è chiaro che diventa indispensabile. Questo da un enorme “potere” contrattuale.

Vi consiglio il video pubblicato da Edulife: I luoghi della comunicazione

La situazione reale in cui si trova la comunicazione d’impresa, mi richiama alla mente il vecchio spot di Pubblicità progresso.

Published by

Simone Favaro

Techno and humanist enthusiast. I'm in the technology marketing sector. I'm even the author of a book about on-line business networking.

One thought on “Bla bla bla… e bla!”

What do you think about?