Marketing Business-to-BusinessConsumer (B2BC): ecce homo!

Business-To-BusinessConsumer

Non ho ben chiaro se sia un fenomeno isolato, un esperimento o una tendenza in atto. Sto notando che le campagne di direct marketing di imprese business to business stanno virando giorno per giorno verso un approccio consumer (lo auspico da anni: 1, 2, 3) che non si limita solo ad una personalizzazione delle email (ancora poco diffusa) ma che esprime le vere e proprie caratteristiche delle campagne promozionali a cui ci hanno abituato operatori di telefonia ed il commercio al dettaglio:

  • sconti a scadenza: se acquisti entro il 31/12 ti applicheremo uno sconto del 50%
  • omaggi: se fai una spesa di almeno XX mila euro, avrai in regalo un Cofanetto Vacanza Boscolo

Già IBM aveva iniziato ad abituarci all’emotional marketing sulla linea di PC ed il target era chiaramente di natura Business. Così come anche Accenture e Microsoft, qualche anno fa, avevano ideato campagne pubblicitarie non orientate al mondo consumer. Ma erano operazioni di branding.

Qui, invece, parliamo di impostare campagne commerciali business in chiave consumer, dove  la call-for-action è esplicitamente rivolta alla persona e non all’azienda.

Un appunto che posso fare è che il messaggio è ancora molto poco “emozionale”, tuttavia sembra che la strada al marketing  Business-to-BusinessConsumer sia segnata.

What do you think about?