Turchia: migliaia di persone in difesa di Internet

Migliaia di Turchi ieri sono scesi in piazza contro la legge che entrerà in vigore il 22 Agosto e che ha fatto discutere la stampa internazionale.

La protesta è stata organizzata attraverso la rete e ha coinvolto tutte le principali città della Turchia. Solo su Facebook, l’evento ha registrato oltre 600.000 partecipanti. Il tag #internetemidokunma (“Don’t Touch my Internet”) ha raggiunto lo o,1% del totale mondiale dei tweet alle ore 14.00, ora di inizio dei cortei. YouTube si è popolata di Video provenienti dalle strade (qui sotto le vie di Alsancak ad Izmir).

 

Una manifestazione di grandissima portata, tanto da attirare l’attenzione del New York TimesCNNWallStreet JournalMashable molti altri.

Ora ci si attende la risposta del Governo, secondo il quale il profilo standard di accesso non cambierà rispetto all’attuale situazione. C’è da tenere presente che proprio di recente lo stesso governo ha bandito 138 termini, invitando gli internet provider ad oscurare i siti che contengono almeno una delle parole nell’elenco.

Si spera che la manifestazione possa essere un segnale per il cambio di direzione sulla legge, anche in considerazione delle elezioni del Parlamento che si terranno il prossimo 12 Giugno.

Published by

Simone Favaro

Blogger, author, marketing and business networking strategist helping companies to build their online strategy and strong relationships using the social web.

What do you think about?