Il nuovo profilo LinkedIN

Negli ultimi mesi LinkedIN sta puntando molto al restyling e allo sviluppo dell’esperienza degli utenti, guardando sempre più all’aspetto sociale attraverso lo sviluppo delle notifiche e stimolando l’interazione tra gli utenti con l’attivazione degli endorsement sulle competenze.

Il prossimo passo sarà il completo rifacimento del profilo. Al momento le informazioni disponibili non sono dettagliate ma, a quanto si legge nella pagina dedicata, il nuovo layout sarà strutturato in aree logiche organizzate per diversi scopi. Le novità riguardano:

  • maggiore centralità della persona attraverso la creazione di un header  in cui la foto diventa un forte elemento di riconoscimento. Quasi fosse un biglietto da visita, la nuova scheda mostrerà la posizione attuale, l’ultima esperienza e l’ultimo titolo di studio. Non è ancora chiaro se ci sarà la possibilità di personalizzare la headline, ovvero la descrizione professionale che oggi è posta sotto il nostro nome.

The header section of new LinkedIN Profile

  • più interazione ed engagement. Viene introdotta l’area Activity che pubblicherà gli ultimi articoli e status condivisi con la possibilità di commentare e condividere nel profilo (funzione che sembra voler integrare la conversazione in stile facebook)

linkedin newprofile activity

  • profilo professionale (Experience, Education and Skills) raccolto nella sezione Background
  • nuova area connection dove i collegamenti saranno elencati attraverso le foto di profilo.
  • Insigthts. Ritornano, infine, le statistiche di rete, che LinkedIN aveva rimosso qualche mese fa, con una nuova veste visuale. Significativo il fatto che si parli di Insight. Non è al momento chiaro quali tipi di dati saranno forniti. C’è da sperare che quelli forniti saranno tali da poter permettere una fotografia completa del proprio network che, sino ad oggi, non è mai stata soddisfacente in termini di personal branding.

Nella pagina di presentazione è possibile richiedere di avere il nuovo layout. Sto aspettando che me lo attivino per poter capire meglio le nuove funzioni. Voi l’avete già attivato? cosa vi sembra?

2 thoughts on “Il nuovo profilo LinkedIN

What do you think about?